Canale:

user

resetta filtro categorie

 Elenco audio pubblici

    Interviste

  • L'ebola e la sua diffusione il 05/10/2014 04:41:54 (Medicina, Università)

    Da marzo, quando è scoppiata l'epidemia in Africa Occidentale, la comunità scientifica internazionale lotta contro l'Ebola. Finora sono stati isolati quattro ceppi del virus, di cui tre letali per l'uomo. Fin dalla sua scoperta, il virus Ebola é stato responsabile di un elevato numero di morti. [...]

    Da marzo, quando è scoppiata l'epidemia in Africa Occidentale, la comunità scientifica internazionale lotta contro l'Ebola. Finora sono stati isolati quattro ceppi del virus, di cui tre letali per l'uomo. Fin dalla sua scoperta, il virus Ebola é stato responsabile di un elevato numero di morti. Verosimilmente il virus è trasmesso all'uomo tramite contagio animale. Il virus si diffonde tra coloro che sono entrati in contatto con il sangue e i fluidi corporei di soggetti infetti.

    Ne parliamo con uno dei massimi esperti: il Prof. Massimo Galli, docente in malattie infettive all'Università degli Studi di Milano e Direttore della Terza Divisione di Malattie Infettive presso l'Ospedale Sacco.

    [...] Mostra

  • Il 29 novembre 2014: Giornata Nazionale del Parkinson il 23/11/2014 08:07:33 (Medicina, Patologia)

    In Italia i pazienti affetti da malattia di Parkinson sono circa 200-250.000 e in un caso su quattro il suo esordio avviene prima dei 50 anni. Riconoscere i sintomi è molto difficile, soprattutto nella fase iniziale, per questo è importante rivolgersi al medico per avere informazioni precise e [...]

    In Italia i pazienti affetti da malattia di Parkinson sono circa 200-250.000 e in un caso su quattro il suo esordio avviene prima dei 50 anni. Riconoscere i sintomi è molto difficile, soprattutto nella fase iniziale, per questo è importante rivolgersi al medico per avere informazioni precise e accedere a una cura migliore.
    In occasione della giornata Nazionale del Parkinson 2014, circa 90 strutture saranno a disposizione dei pazienti e medici specialisti daranno informazioni scientifiche sulla diagnosi e terapia della malattia.

    In audio il prof. Alfredo Berardelli, ordinario di Neurologia presso il dipartimento di Neurologia e Psichiatria a la "Sapienza" di Roma e presidente LIMPE www.limpe.it

    Un numero verde è a disposizione di tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi divulgativi: 800149626

    [...] Mostra

  • Mostra altri

  • Il morbo di Alzheimer il 30/11/2014 07:52:37 (Medicina, Patologia)

    Il morbo di Alzheimer di Il Foglietto il 30/11/2014 19:12:05
    Il morbo di Alzheimer dipende sia da fattori di origine genetica, che ambientali. Molti specialisti concordano che un caso di demenza su tre sia riconducibile a scorretti stili di vita. Ruolo dell'alimentazione e dell'attività [...]

    Il morbo di Alzheimer di Il Foglietto il 30/11/2014 19:12:05
    Il morbo di Alzheimer dipende sia da fattori di origine genetica, che ambientali. Molti specialisti concordano che un caso di demenza su tre sia riconducibile a scorretti stili di vita. Ruolo dell'alimentazione e dell'attività psico-fisica, sono oggetto negli ultimi anni di innumerevoli studi e ricerche. Un gruppo di esperti ha dimostrato l’esistenza di un legame diretto tra alterazione nel metabolismo del rame e sviluppo della malattia di Alzheimer. A Roma, il Centro di Ricerca Fatebenefratelli ha annunciato attraverso il capo dello studio Rosanna Squitti il brevetto di un test biologico per la diagnosi precoce di lieve decadimento cognitivo (MCI) attraverso la misurazione dei livelli di rame nel sangue non legato alla proteina ceruloplasmina.

    In audio la Dr.ssa Rosanna Squitti, ricercatrice dell’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina

    [...] Mostra

  • La sicurezza dei vaccini il 08/12/2014 02:15:06 (Medicina, Patologia)

    Intervista al Professor Giovanni Rezza, Direttore del Dipartimento di malattie infettive parassitarie e immunomediate dell'Istituto Superiore di Sanità - ISS

  • L'autismo - sintomi e primi segni il 11/01/2015 07:46:58 (Medicina, Patologia)

    Ci sono malattie che nonostante i grandi progressi scientifici restano ancora un grande mistero. L'autismo è una di queste. Cerchiamo di fare chiarezza con il Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.
    Tra le domande più frequenti, se esistono medicinali per [...]

    Ci sono malattie che nonostante i grandi progressi scientifici restano ancora un grande mistero. L'autismo è una di queste. Cerchiamo di fare chiarezza con il Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.
    Tra le domande più frequenti, se esistono medicinali per l'autismo
    "Per quanto riguarda l'eventuale supporto farmacologico, spiega il prof. Di Nunzio (psichiatra, criminologo e psicoterapeuta), oggi non ci sono medicine specifiche, ma esistono farmaci per attenuare alcuni sintomi. Sono i cosiddetti farmaci palliativi".
    "Si usano i neurolettici atipici per l'aggressività e le sterieotipie e i tics, continua il professore; gli antidepressivi che agiscono come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina per i sintomi ossessivi e quando possono maturare delle venature depressive con la crescita. Ci sono anche quei farmaci a duplice funzione, cioè studiati come epilettici, ma che vengono utilizzati anche come stabilizzatori dell'umore perché questi stabilizzatori sono efficaci nei confronti di pazienti ansiosi e irrequieti".
    Qui l'intervista completa al Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.

    [...] Mostra

  • Omeopatia, una nuova cultura per la salute il 02/02/2015 11:21:50 (Medicina, Salute)

    Cura omeopatica vuol dire investire nella prevenzione e nel controllo della salute per migliorare la qualità della vita e del benessere degli individui e della società in generale, promuovendo stili di vita sani e agendo in particolare sui principali fattori di rischio delle malattie croniche di [...]

    Cura omeopatica vuol dire investire nella prevenzione e nel controllo della salute per migliorare la qualità della vita e del benessere degli individui e della società in generale, promuovendo stili di vita sani e agendo in particolare sui principali fattori di rischio delle malattie croniche di grande rilevanza epidemiologica.
    A colloquio con la Dottoressa Emanuela Battisti medico omeopata e psicoterapeuta

    [...] Mostra

  • Procreazione assisitita il 22/02/2015 10:35:57 (Medicina, Patologia)

    Procreazione assistita: tendenza eticamente discutibile?
    A colloquio con il biologo Francisco Martínez Diaz, direttore del Centro Rincon - Spagna

  • Il dolore, che cos'è il dolore il 23/05/2015 10:21:14 (Medicina, Psicologia)

    Il dolore non solo rappresenta il mezzo con cui l'organismo segnala un danno tessutale, ma a volte si rende necessario per lo sviluppo e il cammino dell'individuo.
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e lo psichiatra Michele Di Nunzio (San Filippo Neri - Roma)

  • La paura il 13/06/2015 08:05:40 (Medicina, Psicologia)

    La paura è l'argomento che affronta il giornalista scientifico Elio Cadelo con lo psichiatra e criminologo Michele Di Nunzio


  • Podcast

  • Il mito del farmaco il 01/03/2016 09:09:37 (Medicina, Salute)

    I farmaci hanno la loro radice greca in "veleno"; il veleno che da sollievo e che cura. Prima di Ippocrate si cercava il medicamento che aiutasse e risolvesse situazioni di sofferenza fisica.
    Nell'antichità romana i medici erano mal visti, soprattutto perchè venivano ritenuti impuri.
    Oggi [...]

    I farmaci hanno la loro radice greca in "veleno"; il veleno che da sollievo e che cura. Prima di Ippocrate si cercava il medicamento che aiutasse e risolvesse situazioni di sofferenza fisica.
    Nell'antichità romana i medici erano mal visti, soprattutto perchè venivano ritenuti impuri.
    Oggi invece ogni situazione è migliorata e migliorabile dal farmaco, il farmaco per studiare, quello per la memoria, per l'umore e quello per dormire.
    L'industria farmaceutica risponde quindi a un'infinità di domane, ma non potendo rispondere a tutto, spesso si immettono sul mercato farmaci improbabili, palliativi da effetto placebo.
    Curarsi per vivere o curarsi per non soffrire?
    L'audio è a cura del giornalista Elio Cadelo, lo psichiatra Michele Di Nunzio e il sociologo Giorgio Pacifici.

    [...] Mostra

  • Chi ha inventato l'essere vegano, vegetaliano o vegetariano? il 16/04/2016 06:57:50 (Alimentazione, Medicina)

    Chi ha inventato l'essere vegano, vegetaliano o vegetariano?
    E' antica la storia dell'alimentazione e anche del vegeterianesimo; Plutarco, per esempio, scrisse: "Del mangiar carne".
    Pitagora dettò delle norme, come per esempio: "non mangiare ciò che è caduto a terra", "non toccare il gallo [...]

    Chi ha inventato l'essere vegano, vegetaliano o vegetariano?
    E' antica la storia dell'alimentazione e anche del vegeterianesimo; Plutarco, per esempio, scrisse: "Del mangiar carne".
    Pitagora dettò delle norme, come per esempio: "non mangiare ciò che è caduto a terra", "non toccare il gallo nero"

    Tutto ciò che ruota intorno al biologico, al biodinamico sono invece concetti, che nel secolo scorso portava avanti il Ministro della cultura nazista, Walther Darré che era contro la caccia, per l'alimentazione naturale e quella biologica, contro la sperimentazione animale, per il cibo made in Germany (il famoso km 0)

    Oggi l'alimentazione è spesso legata a fattori di immagine. Le mode alimentari esistono anche per le pubblicità e per il consumo dell'immagine che ne facciamo: noi siamo anche quello che comunichiamo.
    Audio a cura di Elio Cadelo, Michele Di Nunzio e Giorgio Pacifici

    [...] Mostra

  • Mostra altri

  • Perché l’Italia sta crollando a pezzi. il 15/05/2016 09:35:47 (Vita degli altri, Medicina)

    Perché l’Italia sta crollando a pezzi. Dialogo tra Cadelo, Di Nunzio e Pacifici

    a cura di Sonia Topazio

    In Italia si sta abbassando non solo la speranza di vita ma anche il livello economico degli italiani e quello culturale. Siamo quasi agli ultimi posti ormai nell'Unione Europea come [...]

    Perché l’Italia sta crollando a pezzi. Dialogo tra Cadelo, Di Nunzio e Pacifici

    a cura di Sonia Topazio

    In Italia si sta abbassando non solo la speranza di vita ma anche il livello economico degli italiani e quello culturale. Siamo quasi agli ultimi posti ormai nell'Unione Europea come alfabetizzazione e come numero di laureati.

    In forte diminuzione anche il numero degli italiani residenti nel bel paese, dal momento che sono tra i 5 e i 6 milioni quelli che vivono all'estero.

    E' un quadro devastante – spiega Elio Cadelo - una conseguenza di un Paese che sta crollando a pezzi.

    E’ questo l’argomento, allargato alle mafie nostrane e straniere, del dialogo di questa settimana tra il giornalista Elio Cadelo, lo psichiatra Michele Di Nunzio e il sociologo Giorgio pacifici. (A cura di Sonia Topazio).

    [...] Mostra