Condividi i tuoi pensieri, i tuoi racconti, le citazioni, le interviste, le conferenze.
Entra crea il tuo account, scegli un argomento e ascolta o carica il tuo audio.
Benvenuto tra noi
Albania Armenia Azerbaijan Basque-country Bosnia-Herzegovina Bulgaria CZ China Denmark Eritrea Estonia Finland France Germany Greece Haiti India Indonesia Ireland Israel Italy Japan Macedonia Malta Afrikaans Netherland Pakistan Poland Portugal Romania Russia Serbia Spain Sweden Tanzania Turkey Ukraine UK Vietnam
Ethiopia Saudi Arabia Belarus Catalonia North korea Croatia Philippines Galizia Wales Georgia Island Latvia Lithuania Malaysia Nepal Norway Iran Slovakia Slovenia Thailand Hungary Yiddish
04 dic 2014

Test per la diagnosi precoce del morbo di Alzheimer

No Comments Blog

Il morbo di Alzheimer dipende sia da fattori di origine genetica che ambientali. Molti specialisti concordano che un caso di demenza su tre sia riconducibile a scorretti stili di vita.

Il ruolo dell’alimentazione e dell’attività psico-fisica sono oggetto negli ultimi anni di innumerevoli studi e ricerche. Un gruppo di esperti ha dimostrato l’esistenza di un legame diretto tra alterazione nel metabolismo del rame e sviluppo della malattia di Alzheimer.

A Roma, il Centro di Ricerca Fatebenefratelli ha annunciato, attraverso il capo dello studio Rosanna Squitti, il brevetto di un test biologico per la diagnosi precoce di lieve decadimento cognitivo (MCI), attraverso la misurazione dei livelli di rame nel sangue non legato alla proteina ceruloplasmina.

In audio la Dr.ssa Rosanna Squitti, ricercatrice dell’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina.

ASCOLTA L’INTERVISTA
squitti_fatebenefratelli

written by
The author didn‘t add any Information to his profile yet.
No Responses to “Test per la diagnosi precoce del morbo di Alzheimer”

Leave a Reply