Canale:

user

mostra tutti gli audio

 Elenco audio pubblici

    Interviste

  • L'attuale situazione delle Università italiane il 07/07/2014 08:59:27 (Università, Scienza)

    Qual è lo stato delle Università italiane?
    Come riqualificare la spesa pubblica in ricerca? Il precariato....e altro colloquiando con la Prof. Donatella De Rita, ordinario presso il dipartimento di scienze geologiche dell'Università Roma 3

  • Scoperte le prove inflazionarie dell'Universo il 14/07/2014 01:29:33 (Scienza, Astrofisica)

    Il 17 marzo scorso, con una conferenza convocata all'Università di Harvard, negli Stati Uniti, è stata annunciata, con grande enfasi, una scoperta cosmologica epocale: le prove dell'inflazione dell'Universo. Astrofisici e cosmologi di varie Università e enti di ricerca hanno comunicato di aver [...]

    Il 17 marzo scorso, con una conferenza convocata all'Università di Harvard, negli Stati Uniti, è stata annunciata, con grande enfasi, una scoperta cosmologica epocale: le prove dell'inflazione dell'Universo. Astrofisici e cosmologi di varie Università e enti di ricerca hanno comunicato di aver raccolto le prove sperimentali che l'Universo si è gonfiato rapidissimamente subito dopo il Big Bang, in un processo che i cosmologi definiscono di inflazione.
    Ma, nell'ultimo numero della rivista Physical Review Letters gli stessi autori di quella che a marzo scorso sembrava la scoperta cosmologica del secolo, avanzano dei dubbi e ammettono che i loro risultati devono essere sottoposti a ulteriori verifiche prima di essere confermati. Insomma, la
    scoperta scientifica potrebbe non essere tale.

    In audio il geologo, scrittore e giornalista scientifico Franco Foresta Martin, direttore della rivista "Astronomia", al quale chiediamo se si tratta di un di un piccolo ostacolo facilmente superabile, o di un altro flop della scienza.

    E ora che cosa bisognerà fare per verificare se si tratta di una scoperta o di un abbaglio?

    [...] Mostra

  • Mostra altri

  • Convivere con i rischi naturali il 21/07/2014 05:37:52 (Sociale, Geofisica)

    Chi volesse acquisire in poche ore una rassegna completa dei rischi naturali che incombono sul territorio italiano, può dedicarsi ad una avvincente lettura estiva: "Convivere con i rischi naturali", di Silvia Peppoloni, per i tipi di Mulino editori.
    L'autrice, la Dott.ssa Silvia Peppoloni, [...]

    Chi volesse acquisire in poche ore una rassegna completa dei rischi naturali che incombono sul territorio italiano, può dedicarsi ad una avvincente lettura estiva: "Convivere con i rischi naturali", di Silvia Peppoloni, per i tipi di Mulino editori.
    L'autrice, la Dott.ssa Silvia Peppoloni, ricercatrice dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è nota agli esperti di geologia e rischi naturali per avere fondato una nuova branca delle Scienze della Terra: la Geoetica, che, per esemplificare, è il modo corretto di usare gli strumenti della geologia e della geofisica per gestire il territorio

    [...] Mostra

  • Intervista all'Accademico Linceo Annibale Mottana - Professore ordinario di Mineralogia all'Università di Roma Tre

    Nella notte tra il 18 e il 19 marzo del 1914 (100 anni fa) moriva Giuseppe Mercalli, il cui nome è legato, nel comune sentire, alla scala omonima, usata per determinare gli [...]

    Intervista all'Accademico Linceo Annibale Mottana - Professore ordinario di Mineralogia all'Università di Roma Tre

    Nella notte tra il 18 e il 19 marzo del 1914 (100 anni fa) moriva Giuseppe Mercalli, il cui nome è legato, nel comune sentire, alla scala omonima, usata per determinare gli effetti di un sisma.
    Nonostante questo, all’ infuori degli addetti ai lavori, geologi, sismologi, ben pochi oggi conoscono realmente chi fu Giuseppe Mercalli.

    [...] Mostra

  • Fiumi e veleni il 08/09/2014 07:29:51 (Mare, Ambiente)

    I fiumi sono “i reni” che depurano le acque che circolano nel territorio…mentre i depuratori sono macchine per la “dialisi”. Consideriamo sempre che la differenza tra un’acqua pura ed una depurata è grandissima, e ciò che è nocivo per i fiumi lo è anche per i nostri impianti di [...]

    I fiumi sono “i reni” che depurano le acque che circolano nel territorio…mentre i depuratori sono macchine per la “dialisi”. Consideriamo sempre che la differenza tra un’acqua pura ed una depurata è grandissima, e ciò che è nocivo per i fiumi lo è anche per i nostri impianti di depurazione che spesso sono danneggiati da sostanze tossiche.

    Intervista al Professor Giovanni Damiani, Tecnico dell'ARTA (Azienda Regionale per la Tutela dell'Ambiente), Professore incaricato Università degli Studi della Tuscia.

    [...] Mostra

  • I migranti e la loro questione il 12/09/2014 08:49:34 (Sociale, Mondo)

    La questione delle migrazioni rimbalza quotidianamente tra televisione e giornali, popola le pagine della cronaca e della politica. Costituisce certamente una problematica dei nostri giorni, ed è un fenomeno che ci interessa come paese che, dopo una lunga emigrazione, è divenuto Paese di [...]

    La questione delle migrazioni rimbalza quotidianamente tra televisione e giornali, popola le pagine della cronaca e della politica. Costituisce certamente una problematica dei nostri giorni, ed è un fenomeno che ci interessa come paese che, dopo una lunga emigrazione, è divenuto Paese di immigrazione, principalmente negli ultimi 20 anni, sebbene il primo saldo positivo in tal senso risalga al 1971. L’Italia, inoltre, con i suoi 8.000 Km di coste rappresenta anche un punto di entrata per la migrazione in tutta Europa.

    Intervista a ad Alessandra Sannella, Docente in Sociologia e Politiche Sociali
    Dipartimento di 'Scienze umane, sociali e della salute' presso l'Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

    [...] Mostra

  • Smart cities il 20/09/2014 03:15:58 (Territorio, Società)

    Oggi si parla molto di Smart city. Al momento sono in atto, ci sono appena stati o ci saranno nell’immediato futuro, numerosissimi convegni che fanno riferimento a questo titolo con contenuti vari che spaziano dall’uso delle tecnologie più avanzate per rendere più efficienti le attività di [...]

    Oggi si parla molto di Smart city. Al momento sono in atto, ci sono appena stati o ci saranno nell’immediato futuro, numerosissimi convegni che fanno riferimento a questo titolo con contenuti vari che spaziano dall’uso delle tecnologie più avanzate per rendere più efficienti le attività di una
    città, alle relazioni con l’ambiente urbano, inteso come nuovo ecosistema, alla ricerca di risorse
    soprattutto energetiche alternative.

    Ne parliamo con Donatella De Rita, docente presso il dipartimento di scienzedell'Università Roma 3

    N.B: Questo audio é dotato di trascrizione per le persone con disabilità uditive

    [...] Mostra

  • La trasformazione della lingua italiana grazie ai menestrelli il 29/09/2014 02:15:25 (Storia, Letteratura)

    Come nasce l'italiano?
    Intervista al prof. Enrico Bernard, docente presso la Scuola italiana del Middle Bury College a Vermont.
    Bernard ha da poco ha dato alle stampe l'articolo scientifico dal titolo: "L’ITALIANO HA MILLE ANNI spunti drammatici sull’origine della lingua e della letteratura [...]

    Come nasce l'italiano?
    Intervista al prof. Enrico Bernard, docente presso la Scuola italiana del Middle Bury College a Vermont.
    Bernard ha da poco ha dato alle stampe l'articolo scientifico dal titolo: "L’ITALIANO HA MILLE ANNI spunti drammatici sull’origine della lingua e della letteratura italiane in occasione della svolta millenaria del nostro idioma". L'articolo scientifico è apparso su Forum Italicum della Stony Brook (NYC).

    La lingua italiana è nata circa un millennio fa dalla trasformazione della liturgia drammatica in
    dramma liturgico. Attori di questo processo sono stati i “comici” che hanno sviluppato il dramma per la comprensione liturgica e per intrattenere il pubblico su temi religiosi conosciuti. Si è innescato così un processo abbastanza rapido di delatinizzazione e “involgarimento” delle sacre rappresentazioni che, spostandosi dall’altare alle piazze, hanno preso la forma meno solenne di laudi e misteri buffi.

    [...] Mostra

  • L'ebola e la sua diffusione il 05/10/2014 04:41:54 (Medicina, Università)

    Da marzo, quando è scoppiata l'epidemia in Africa Occidentale, la comunità scientifica internazionale lotta contro l'Ebola. Finora sono stati isolati quattro ceppi del virus, di cui tre letali per l'uomo. Fin dalla sua scoperta, il virus Ebola é stato responsabile di un elevato numero di morti. [...]

    Da marzo, quando è scoppiata l'epidemia in Africa Occidentale, la comunità scientifica internazionale lotta contro l'Ebola. Finora sono stati isolati quattro ceppi del virus, di cui tre letali per l'uomo. Fin dalla sua scoperta, il virus Ebola é stato responsabile di un elevato numero di morti. Verosimilmente il virus è trasmesso all'uomo tramite contagio animale. Il virus si diffonde tra coloro che sono entrati in contatto con il sangue e i fluidi corporei di soggetti infetti.

    Ne parliamo con uno dei massimi esperti: il Prof. Massimo Galli, docente in malattie infettive all'Università degli Studi di Milano e Direttore della Terza Divisione di Malattie Infettive presso l'Ospedale Sacco.

    [...] Mostra

  • Sea-level variability over five glacial cycles il 12/10/2014 12:48:52 (Antartide, Scienza)

    I lenti cambiamenti del livello del mare attraverso i secoli, sono strettamente correlati alle variazioni
    del volume dei ghiacci (o criosfera), che ricoprono molte regioni del nostro pianeta.
    Di conseguenza, analizzando alcuni indicatori come le antiche linee di spiaggia; le stalattiti e le [...]

    I lenti cambiamenti del livello del mare attraverso i secoli, sono strettamente correlati alle variazioni
    del volume dei ghiacci (o criosfera), che ricoprono molte regioni del nostro pianeta.
    Di conseguenza, analizzando alcuni indicatori come le antiche linee di spiaggia; le stalattiti e le
    stalagmiti che si formano nelle grotte marine; i coralli fossili; i foraminiferi fossili è possibile
    ricostruire il livello del mare di tempi remoti e di conseguenza dedurre i massimi e i minimi della criosfera
    terrestre.
    Tuttavia, quando si tenta di andare indietro nel tempo per più di 150 mila anni, cioè prima
    dell’ultima glaciazione, i vari indicatori del livello dei mari, cominciano a scarseggiare e a rendere
    difficile qualsiasi ricostruzione sicura.
    Un’importante novità, che ha avuto gli onori della pubblicazione su un recente numero di “Nature”;
    titolo dell’opera: “Variabilità del livello del mare in cinque cicli glaciali”, consiste in un metodo
    affidabile per la ricostruzione dei livelli dei mari fino a 500 mila anni fa.
    Dunque un bel balzo indietro nella storia.
    Ne parliamo con uno degli autori della pubblicazione, il Dott. Fabrizio Marra, esperto presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV)

    [...] Mostra

  • L'alluvione di Genova il 19/10/2014 02:55:06 (Mare, Ambiente)

    Se un fiume straripa, un vulcano erutta o una faglia si muove è perchè il nostro Pianeta è vivo. Una Terra in movimento permette un clima favorevole all'uomo. Ci sono 3600 enti competenti, 1200 norme, ricorsi giudiziari e tre ministeri che non si mettono d’accordo. Quindi la gente muore per [...]

    Se un fiume straripa, un vulcano erutta o una faglia si muove è perchè il nostro Pianeta è vivo. Una Terra in movimento permette un clima favorevole all'uomo. Ci sono 3600 enti competenti, 1200 norme, ricorsi giudiziari e tre ministeri che non si mettono d’accordo. Quindi la gente muore per indifferenza burocratica.
    Possiamo convenire su due tipi di indifferenza; una stupida che occulta la realtà per vivere come se nulla fosse accaduto e una ideologica, che cerca, strumentalizza l'accaduto per i propri piani e disegni politici.
    A colloquio con il fisico e meteorologo Filippo Thiery, conduttore di previsioni meteorologiche sull'Italia per il programma tv "Geo"

    [...] Mostra

  • L'uso dei droni per la valutazione della pericolosità sismica il 26/10/2014 02:55:47 (Terremoti, Vulcani)

    Come funziona il rilievo con i droni ai fini della valutazione della pericolosità sismica delle Regioni.

    In audio Alessandro Tibaldi, professore associato di geologia strutturale nel Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e del Territorio e di Scienze della Terra dell’Università di [...]

    Come funziona il rilievo con i droni ai fini della valutazione della pericolosità sismica delle Regioni.

    In audio Alessandro Tibaldi, professore associato di geologia strutturale nel Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e del Territorio e di Scienze della Terra dell’Università di Milano-Bicocca

    [...] Mostra

  • Il campo magnetico terrestre e la nuova scoperta il 01/11/2014 05:41:21 (Scienza, Attualità)

    Finora si pensava che l'inversione del campo magnetico terreste si svolgesse nell'arco di secoli o addirittura millenni. Una scoperta scientifica cambia le carte in tavola.
    I poli del campo magnetico terrestre possono invertirsi nell'arco di una vita umana, addirittura in decenni.
    A rivelarne i [...]

    Finora si pensava che l'inversione del campo magnetico terreste si svolgesse nell'arco di secoli o addirittura millenni. Una scoperta scientifica cambia le carte in tavola.
    I poli del campo magnetico terrestre possono invertirsi nell'arco di una vita umana, addirittura in decenni.
    A rivelarne i dettagli uno studio internazionale sulle proprietà paleomagnetiche di una sequenza sedimentaria nel Bacino di Sulmona. Con noi il primo autore dello studio, da poco pubblicato su "Geophysical Journal International".

    In audio il Dott. Leonardo Sagnotti dell'INGV

    [...] Mostra

  • Lipari, scoperto porto romano il 09/11/2014 08:00:24 (Vulcani, Archeologia)

    Nell'area portuale di Sottomonastero, a Lipari, nelle isole Eolie, sono stati ritrovati frammenti di epoca romana: basi colossali di colonne, probabilmente appartenenti a un tempio. La ricerca che ha permesso di scoprire questo tesoro è il risultato di "ArchEolie 2014", un progetto realizzato [...]

    Nell'area portuale di Sottomonastero, a Lipari, nelle isole Eolie, sono stati ritrovati frammenti di epoca romana: basi colossali di colonne, probabilmente appartenenti a un tempio. La ricerca che ha permesso di scoprire questo tesoro è il risultato di "ArchEolie 2014", un progetto realizzato dalla Soprintendenza del Mare.
    Con noi Marco Anzidei, un esperto dell'INGV

    [...] Mostra

  • Missione Rosetta, atterraggio sulla cometa. il 16/11/2014 01:36:20 (Astrofisica, Scienza)

    Cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko
    Alle tre circa del 15 novembre '14, dopo 60 ore di lavoro la batteria principale di philae, come era previsto, si e' scaricata. Philae potrebbe pero' risvegliarsi in estate grazie alle batterie di riserva alimentate da pannelli solari. Philae e' riuscita a [...]

    Cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko
    Alle tre circa del 15 novembre '14, dopo 60 ore di lavoro la batteria principale di philae, come era previsto, si e' scaricata. Philae potrebbe pero' risvegliarsi in estate grazie alle batterie di riserva alimentate da pannelli solari. Philae e' riuscita a perforare la superficie della cometa e si stanno analizzando i campioni prelevati che ci diranno molto sulle origini della vita e l' evoluzione della terra.

    A colloquio con Ersilia Vaudio Scarpetta, astrofisica e capo del coordinamento degli stati membri dell'Agenzia Spaziale Europea.

    [...] Mostra

  • Il 29 novembre 2014: Giornata Nazionale del Parkinson il 23/11/2014 08:07:33 (Medicina, Patologia)

    In Italia i pazienti affetti da malattia di Parkinson sono circa 200-250.000 e in un caso su quattro il suo esordio avviene prima dei 50 anni. Riconoscere i sintomi è molto difficile, soprattutto nella fase iniziale, per questo è importante rivolgersi al medico per avere informazioni precise e [...]

    In Italia i pazienti affetti da malattia di Parkinson sono circa 200-250.000 e in un caso su quattro il suo esordio avviene prima dei 50 anni. Riconoscere i sintomi è molto difficile, soprattutto nella fase iniziale, per questo è importante rivolgersi al medico per avere informazioni precise e accedere a una cura migliore.
    In occasione della giornata Nazionale del Parkinson 2014, circa 90 strutture saranno a disposizione dei pazienti e medici specialisti daranno informazioni scientifiche sulla diagnosi e terapia della malattia.

    In audio il prof. Alfredo Berardelli, ordinario di Neurologia presso il dipartimento di Neurologia e Psichiatria a la "Sapienza" di Roma e presidente LIMPE www.limpe.it

    Un numero verde è a disposizione di tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi divulgativi: 800149626

    [...] Mostra

  • Il morbo di Alzheimer il 30/11/2014 07:52:37 (Medicina, Patologia)

    Il morbo di Alzheimer di Il Foglietto il 30/11/2014 19:12:05
    Il morbo di Alzheimer dipende sia da fattori di origine genetica, che ambientali. Molti specialisti concordano che un caso di demenza su tre sia riconducibile a scorretti stili di vita. Ruolo dell'alimentazione e dell'attività [...]

    Il morbo di Alzheimer di Il Foglietto il 30/11/2014 19:12:05
    Il morbo di Alzheimer dipende sia da fattori di origine genetica, che ambientali. Molti specialisti concordano che un caso di demenza su tre sia riconducibile a scorretti stili di vita. Ruolo dell'alimentazione e dell'attività psico-fisica, sono oggetto negli ultimi anni di innumerevoli studi e ricerche. Un gruppo di esperti ha dimostrato l’esistenza di un legame diretto tra alterazione nel metabolismo del rame e sviluppo della malattia di Alzheimer. A Roma, il Centro di Ricerca Fatebenefratelli ha annunciato attraverso il capo dello studio Rosanna Squitti il brevetto di un test biologico per la diagnosi precoce di lieve decadimento cognitivo (MCI) attraverso la misurazione dei livelli di rame nel sangue non legato alla proteina ceruloplasmina.

    In audio la Dr.ssa Rosanna Squitti, ricercatrice dell’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina

    [...] Mostra

  • La sicurezza dei vaccini il 08/12/2014 02:15:06 (Medicina, Patologia)

    Intervista al Professor Giovanni Rezza, Direttore del Dipartimento di malattie infettive parassitarie e immunomediate dell'Istituto Superiore di Sanità - ISS

  • New Horizons il 14/12/2014 08:07:07 (Astrofisica, Scienza)

    Nei giorni scorsi un robot spaziale automatico si è ridestato dopo un lungo letargo, durante il quale ha percorso miliardi di chilometri. Si tratta di New Horizons, una sofisticata sonda della NASA che è stata lanciata nove anni fa, con l'obiettivo di raggiungere Plutone.
    In audio l'astrofisico [...]

    Nei giorni scorsi un robot spaziale automatico si è ridestato dopo un lungo letargo, durante il quale ha percorso miliardi di chilometri. Si tratta di New Horizons, una sofisticata sonda della NASA che è stata lanciata nove anni fa, con l'obiettivo di raggiungere Plutone.
    In audio l'astrofisico Leopoldo Benacchio INAF

    [...] Mostra

  • L'autismo - sintomi e primi segni il 11/01/2015 07:46:58 (Medicina, Patologia)

    Ci sono malattie che nonostante i grandi progressi scientifici restano ancora un grande mistero. L'autismo è una di queste. Cerchiamo di fare chiarezza con il Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.
    Tra le domande più frequenti, se esistono medicinali per [...]

    Ci sono malattie che nonostante i grandi progressi scientifici restano ancora un grande mistero. L'autismo è una di queste. Cerchiamo di fare chiarezza con il Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.
    Tra le domande più frequenti, se esistono medicinali per l'autismo
    "Per quanto riguarda l'eventuale supporto farmacologico, spiega il prof. Di Nunzio (psichiatra, criminologo e psicoterapeuta), oggi non ci sono medicine specifiche, ma esistono farmaci per attenuare alcuni sintomi. Sono i cosiddetti farmaci palliativi".
    "Si usano i neurolettici atipici per l'aggressività e le sterieotipie e i tics, continua il professore; gli antidepressivi che agiscono come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina per i sintomi ossessivi e quando possono maturare delle venature depressive con la crescita. Ci sono anche quei farmaci a duplice funzione, cioè studiati come epilettici, ma che vengono utilizzati anche come stabilizzatori dell'umore perché questi stabilizzatori sono efficaci nei confronti di pazienti ansiosi e irrequieti".
    Qui l'intervista completa al Prof. Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale San Filippo Neri di Roma.

    [...] Mostra

  • Omeopatia, una nuova cultura per la salute il 02/02/2015 11:21:50 (Medicina, Salute)

    Cura omeopatica vuol dire investire nella prevenzione e nel controllo della salute per migliorare la qualità della vita e del benessere degli individui e della società in generale, promuovendo stili di vita sani e agendo in particolare sui principali fattori di rischio delle malattie croniche di [...]

    Cura omeopatica vuol dire investire nella prevenzione e nel controllo della salute per migliorare la qualità della vita e del benessere degli individui e della società in generale, promuovendo stili di vita sani e agendo in particolare sui principali fattori di rischio delle malattie croniche di grande rilevanza epidemiologica.
    A colloquio con la Dottoressa Emanuela Battisti medico omeopata e psicoterapeuta

    [...] Mostra

  • Programmi e Controlli di Protezione Civile in Italia il 08/02/2015 08:34:44 (Geologia, Terremoti)

    L'Italia a rischio sismico. Lavori in 75 mila edifici
    A colloquio con il geologo Antonio Colombi
    Esperto in Rischio Sismico e Microzonazione Sismica
    AGENZIA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE
    AREA PIANIFICAZIONE

  • Procreazione assisitita il 22/02/2015 10:35:57 (Medicina, Patologia)

    Procreazione assistita: tendenza eticamente discutibile?
    A colloquio con il biologo Francisco Martínez Diaz, direttore del Centro Rincon - Spagna

  • Intervista a Bruno Oddenino, ideatore del sistema Bioarmon il 11/04/2015 05:40:29 (Natura, Musica)

    Oggi l’uomo ha perso coscienza, nella maggior parte dei casi, del rapporto sonoro che si instaura con il nostro habitat e delle possibilità di migliorare la qualità della vita che risiedono nella immersione in un ambiente sonoro adeguato alle nostre esigenze. Gli spazi confinati, i luoghi di [...]

    Oggi l’uomo ha perso coscienza, nella maggior parte dei casi, del rapporto sonoro che si instaura con il nostro habitat e delle possibilità di migliorare la qualità della vita che risiedono nella immersione in un ambiente sonoro adeguato alle nostre esigenze. Gli spazi confinati, i luoghi di vita e di lavoro, sono ottimizzati con criteri di efficienza o di economicità e mai in base alla risposta sonora auspicata. L’ambiente esterno è saturo di suoni rispetto ai quali, la normativa destinata al controllo dell’inquinamento acustico, ha solo da pochi anni avviato una azione a lungo termine di risanamento.
    "i suoni che corrispondono alle note musicali sono in grado di modificare lo stato emozionale e fisico dell'essere umano, al fine di condurci, con semplicità e naturalezza, a sintonizzarci con la nostra più intima essenza", spiega Bruno Oddenino, ideatore del sistema Bioarmon

    [...] Mostra

  • Dopo la strage al tribunale di Milano il 11/04/2015 06:05:58 (Sociale, Patologia)

    L'aula processuale in Italia, dopo la tragedia al Tribunale di Milano.
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e il criminologo Michele Di Nunzio

  • Le proprietà della stevia il 17/04/2015 08:44:20 (Alimentazione, Salute)

    La foglia di stevia rebaudiana Bertoni contiene elevate concentrazioni (4-20% peso secco) di terpeni glicosidici (steviolglicosidi), componenti dolci poco calorici che possono essere una validissima alternativa allo zucchero tradizionale.
    In audio l'Ing. Gian Paolo Leone
    Ricercatore Unità [...]

    La foglia di stevia rebaudiana Bertoni contiene elevate concentrazioni (4-20% peso secco) di terpeni glicosidici (steviolglicosidi), componenti dolci poco calorici che possono essere una validissima alternativa allo zucchero tradizionale.
    In audio l'Ing. Gian Paolo Leone
    Ricercatore Unità Tecnica Sviluppo Sostenibile ed Innovazione del Sistema Agro-Industriale (UTAGRI)
    Centro di Ricerche ENEA Casaccia (Roma)

    [...] Mostra

  • La cronaca nera e i media il 17/04/2015 08:54:02 (Media, Società)

    Quanto piace la cronaca nera ai media? Piace di più a chi decide i palinsesti o alla gente comune?
    Un massacro mediatico: a colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e il criminologo Michele Di Nunzio

  • La tragedia del Nepal e gli animalisti il 01/05/2015 05:05:47 (Terremoti, Animali)

    Rubrica a cura del giornalista Elio Cadelo. A colloquio con il criminologo Michele Di Nunzio (psichiatra presso l'Ospedale Fate Bene Fratelli).

  • E' recentissima la scoperta di un nuovo fossile che apre una pagina a sorpresa nella storia dei vertebrati.
    Si chiama Yi il dinosauro grande come una colombina con le ali da pipistrello. E' stato scoperto in Cina. Le sue ali sono da pterosauro, rettili che comparvero nel Triassico superiore e si [...]

    E' recentissima la scoperta di un nuovo fossile che apre una pagina a sorpresa nella storia dei vertebrati.
    Si chiama Yi il dinosauro grande come una colombina con le ali da pipistrello. E' stato scoperto in Cina. Le sue ali sono da pterosauro, rettili che comparvero nel Triassico superiore e si estinsero nel cretacico superiore. "Yi, dicono i ricercatori dall'Istituto di Ricerca pechinese, ha sviluppato una forma di ali che rappresentano un caso unico nella transizione dai dinosauri agli uccelli", ribaltando così alcune vecchie teorie.
    Ne parliamo con il Professor Raffaele Sardella, docente presso l'Università di Roma "La Sapienza".

    [...] Mostra

  • Expo a ferro e fuoco il 08/05/2015 06:22:51 (Eventi, Alimentazione)

    Black bloc infiltrati nel corteo No Expo devastano il centro di Milano: colpita la zona intorno a largo Carducci, 10 manifestanti fermati dalla polizia. Primo bilancio della Questura: 11 feriti tra le forze dell'ordine. Durissimo Mattarella: "Ferma condanna: punire i colpevoli".
    A colloquio con il [...]

    Black bloc infiltrati nel corteo No Expo devastano il centro di Milano: colpita la zona intorno a largo Carducci, 10 manifestanti fermati dalla polizia. Primo bilancio della Questura: 11 feriti tra le forze dell'ordine. Durissimo Mattarella: "Ferma condanna: punire i colpevoli".
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e il criminologo Michele Di Nunzio

    [...] Mostra

  • Il cibo italiano il 16/05/2015 09:49:36 (Alimentazione, Psicologia)

    Il cibo italiano è veramente Made in Italy?
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e lo psichiatra Michele Di Nunzio (San Filippo Neri - Roma)

  • Il dolore, che cos'è il dolore il 23/05/2015 10:21:14 (Medicina, Psicologia)

    Il dolore non solo rappresenta il mezzo con cui l'organismo segnala un danno tessutale, ma a volte si rende necessario per lo sviluppo e il cammino dell'individuo.
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e lo psichiatra Michele Di Nunzio (San Filippo Neri - Roma)

  • Il senso della morte nella nostra società il 06/06/2015 05:51:43 (Società, Psicologia)

    L'audio è a cura del giornalista Elio Cadelo, a colloquio con il criminologo Michele Di Nunzio

  • La paura il 13/06/2015 08:05:40 (Medicina, Psicologia)

    La paura è l'argomento che affronta il giornalista scientifico Elio Cadelo con lo psichiatra e criminologo Michele Di Nunzio

  • Quando i Romani andavano in America il 20/06/2015 05:57:18 (Scienza, Saggistica)

    In audio il colloquio tra Elio Cadelo, autore del libro dal titolo: "Quando i romani andavano in America" e il Dott. Michele Di Nunzio

  • La violenza in famiglia il 27/06/2015 05:10:18 (Famiglia, Società)

    In audio il giornalista Elio Cadelo a colloquio con il criminologo Michele Di Nunzio sulla violenza contro le donne dentro e fuori la famiglia

  • Il razzismo il 23/09/2015 11:17:51 (Psicologia, Società)

    Il razzismo nella nostra società attuale.
    Opinioni a confronto tra il giornalista scientifico Elio Cadelo e il criminologo Michele Di Nunzio, psichiatra presso l'Ospedale "San Filippo Neri".

  • Il giornalista scientifico è in via d'estinzione? il 01/12/2015 02:14:00 (Giornali)

    Il giornalista specializzato in ambito scientifico è ormai una specie in via d’estinzione. La carta stampata e la radio, pur non rinunciando ad altre specializzazioni, come ad esempio i giornalisti sportivi, economici, o quelli nelle redazioni dello spettacolo, fa però volentieri a meno di [...]

    Il giornalista specializzato in ambito scientifico è ormai una specie in via d’estinzione. La carta stampata e la radio, pur non rinunciando ad altre specializzazioni, come ad esempio i giornalisti sportivi, economici, o quelli nelle redazioni dello spettacolo, fa però volentieri a meno di quelli che si occupano di scienza.
    E’ sempre e solo una questione economica o di formazione culturale?
    Lo chiediamo a Giovanni Caprara, Presidente dell’Unione Giornalisti Italiani Scientifici (UGIS) e firma storica del Corriere della Sera.

    [...] Mostra

  • Il community organizing il 01/03/2016 10:48:29 (Lavoro, Sociale)

    Cerchi un lavoro equo solidale? Il community organizing fa per te.
    E’ un metodo delle organizzazioni delle comunità per il bene comune e la giustizia sociale, che ha l'obiettivo di dare potere ai cittadini attraverso il rafforzamento delle relazioni tra le persone, l'azione su interessi comuni [...]

    Cerchi un lavoro equo solidale? Il community organizing fa per te.
    E’ un metodo delle organizzazioni delle comunità per il bene comune e la giustizia sociale, che ha l'obiettivo di dare potere ai cittadini attraverso il rafforzamento delle relazioni tra le persone, l'azione su interessi comuni di settori diversi della società, e la formazione dei leader civici all'azione pubblica.
    Questo metodo di intervento è stato sviluppato e testato dall'Industrial Areas Foundation (IAF) nel corso di oltre 75 anni di attività, in più di 60 città degli Stati Uniti, e 5 diversi paesi del mondo.
    Le organizzazioni IAF sono associazioni di organizzazioni, non di individui. Chiese, moschee, sindacati, associazioni di immigrati, comitati di quartiere, associazioni di disabili, scuole in grado di fornire costantemente centinaia di persone per iniziative prolungate nel tempo su singole questioni. “Abbracciare la pluralità ­ coltivare deliberatamente una mescolanza di credi, etnie e classi ­ porta forza pubblica a un collettivo come nient’altro riesce a fare. Le organizzazioni a base allargata forti si muovono sempre verso l’inclusione. Quando riescono, privano i politici della strategia del divide et impera”.
    Diego Galli è un italiano che ha lavorato come community organizer per Common Ground, l'affiliata Metro­IAF di Milwaukee. Il suo obiettivo è ora quello di portare con l'aiuto della IAF questa esperienza in Italia. Per farlo sta cercando di visitare alcuni territori colpiti da problematiche e tensioni sociali. E di capire quali possono essere i soggetti da coinvolgere.

    [...] Mostra