Canale:

user

resetta filtro categorie

 Elenco audio pubblici

    Podcast

  • La situazione turca il 30/09/2015 12:02:07 (Mondiale, Sociale)

    Alla fine di luglio la Turchia ha cominciato a bombardare le postazioni del Pkk. La Turchia accoglie attualmente più di due milioni di profughi siriani ma non concede loro lo status di rifugiati.
    Il Pkk ha risposto con diversi attentati, che hanno causato la morte di poliziotti e soldati. Più di [...]

    Alla fine di luglio la Turchia ha cominciato a bombardare le postazioni del Pkk. La Turchia accoglie attualmente più di due milioni di profughi siriani ma non concede loro lo status di rifugiati.
    Il Pkk ha risposto con diversi attentati, che hanno causato la morte di poliziotti e soldati. Più di 40mila persone sono morte da quando nel 1984 il Pkk ha cominciato la lotta armata contro Ankara per ottenere l’autonomia dei curdi in Turchia.
    A colloquio con il giornalista scientifico Elio Cadelo e il criminologo Michele Di Nunzio, psichiatra presso presso l'Ospedale "San Filippo Neri".

    [...] Mostra

  • Le religioni e il tempo. il 22/02/2016 06:02:22 (Mondiale, Società)

    La fine del Mondo è un tema del quale ogni tanto sentiamo parlare. E' un tema ricorrente che ha un suo perché, una sua logica. Nasce da una visione di contare il tempo da Cristo e con i mussulmani da Maometto. Allora se un tempo ha un inizio, un tempo deve avere anche una fine. Questo concetto è [...]

    La fine del Mondo è un tema del quale ogni tanto sentiamo parlare. E' un tema ricorrente che ha un suo perché, una sua logica. Nasce da una visione di contare il tempo da Cristo e con i mussulmani da Maometto. Allora se un tempo ha un inizio, un tempo deve avere anche una fine. Questo concetto è tipico delle religioni medio orientali (cristianesimo, islamismo ed ebraismo). Nel Mondo Orientale, invece, questa visione non c'è oppure è molto diversa. Ad esempio l'induismo parla di cicli cosmici che non chiudono con la fine del Mondo, ma finisce con l'inizio di un altro Mondo. Anche altre religioni si muovono su questa visione non necessariamente apocalittica. E' però interessante che tutta la visione riguardante il tempo che deve finire si gioca proprio nel nostro vissuto attuale. I mussulmani, per esempio, sono convinti che stiamo vivendo il tempo della fine, dal quale poi trionferà l'Islam.
    Dal punto di vista scientifico, invece, il tempo ha un'altra dimensione; anzi c'è tutta una parte della fisica che nega il tempo, essendo solo una nostra percezione del mutamento delle cose, che in realtà è un mutamento a prescindere dal tempo.
    Quanto ci toglie questa cultura che respiriamo, in cui siamo immersi?
    L'audio è a cura di Elio Cadelo, Michele Di Nunzio e Giorgio Pacifici

    [...] Mostra

  • Mostra altri

  • Sacro e profano il 02/06/2016 02:31:32 (Mondiale, Religione)

    In un momento storico dove la tecnologia e la scienza avanzano, il concetto di sacro dovrebbe essere messo in discussione.
    Apparentemente, tra sacro e profano esiste una contraddizione, poiché ci sono state tramandate, dalle nostre culture, come due categorie fortemente alternative e [...]

    In un momento storico dove la tecnologia e la scienza avanzano, il concetto di sacro dovrebbe essere messo in discussione.
    Apparentemente, tra sacro e profano esiste una contraddizione, poiché ci sono state tramandate, dalle nostre culture, come due categorie fortemente alternative e contraddittorie tra loro.
    In realtà, in quest'epoca, il sacro e il profano non sono più ben distinti e nemmeno tanto alternativi. Oggi c'è un recupero del sacro, che normalmente, in un passato, rientravano nell'area del profano: il cibo, il corpo, il sesso e forse si potrebbe vedere in questo recupero del sacro, anche un'influenza del mondo orientale. Pensiamo al libro del kamasutra.
    Valori civili e anche personali, come la libertà e la tolleranza, sono diventati valori sacri attraverso la secolarizzazione.
    Da un altro canto, assistiamo alla totale desacralizzazione della persona umana in certi orientamenti come, ad esempio, quello dell'estremismo islamico: pensiamo agli eccidi compiuti in nome del Califfato. Profanare il corpo, profanare la vita e la morte sono per noi quanto di meno sacrale esista, arrivando al paradosso di una dissacrazione del sacro, attraverso l'affermazione assoluta di un'altra categoria del sacro.
    Ma poi, sacro e religioso, sono la stessa cosa?

    A colloquio con Elio Cadelo, Michele Di Nunzio e Giorgio Pacifici

    [...] Mostra