ASCOLTA

user

Ascolta | Pausa | Indietro 5 secondi | Avanti 5 secondi

Vai a min. sec.

Scarica questo file audio
(clicca sul link col tasto destro e seleziona "Salva con nome")

Intervento a Radio 24 del SEGRETARIO CONFEDERALE CISAL, Massimo Blasi, relativamente ai lavoratori del Pubblico impiego che risultano i più penalizzati dalla ricerca del pareggio del bilancio dello Stato, rimanendo invece inalterati a vantaggio dei numerosi privilegi dell'alta burocrazia e della [...]
Intervento a Radio 24 del SEGRETARIO CONFEDERALE CISAL, Massimo Blasi, relativamente ai lavoratori del Pubblico impiego che risultano i più penalizzati dalla ricerca del pareggio del bilancio dello Stato, rimanendo invece inalterati a vantaggio dei numerosi privilegi dell'alta burocrazia e della politica.
[...] Mostra

Lingua : Italiano

Area geografica : Italia

Trascrizione :

I lavoratori del Pubblico impiego risultano i più penalizzati dalla ricerca del pareggio del bilancio dello Stato, ne parliamo con [...]
I lavoratori del Pubblico impiego risultano i più penalizzati dalla ricerca del pareggio del bilancio dello Stato, ne parliamo con MASSIMO BLASI, SEGRETARIO CONFEDERALE DELLA CISAL.

Il blocco dei contratti pubblici ha rappresentato una sorta di scorciatoia per ottenere nel modo più immediato una riequilibrio del bilancio dello stato, ma è una misura che non risponde ad alcuna logica di equità: si sono colpiti, in modo indiscriminato, anche lavoratori a basso reddito, e si sono prodotti, a livello macroeconomico, effetti depressivi sulla domanda.
Tanti lavoratori, inoltre, subiranno effetti negativi anche a livello previdenziale, poiché il blocco si ripercuoterà negativamente sulle loro pensioni soggette al sistema contributivo. Sono rimasti inalterati, invece, numerosi privilegi dell’alta burocrazia e della politica.
In questo modo i dipendenti pubblici hanno pagato due volte i costi della crisi.
Massimo Blasi
[...] Mostra

Condividi audio via mail
Link diretto all'audio :

Nessun commento audio disponibile
Nessun commento disponibile
Nessuna taduzione disponibile